ARI Sanremo Home Page Home Page Nominativo di Sezione ARI Sanremo
Home Main Menu Sezione ARI-RE Award Liguria EME Diploma Sanremo Search Members Downloads Forums Guestbook Login

Toggle Content Trova nel sito


Toggle Content Servizi on-line Ari-Re
Toggle Content .:Translate Language
Please select to change language

Klicken Sie auf Sprache ändern

Sélectionner pour changer la langue

Haga clic para cambiar el idioma
Toggle Content Last 10 Topics
Ultimi 10 Messaggi

  SK
Ultimo messaggio di i1yhu in ARI Sezione il Nov 06, 2017 at 20:27:27

  R1 Poggio (Casa Serena) in C4FM
Ultimo messaggio di ik1mvx in HF, VHF, UHF, SHF e Sistemi Digitali - Radioassistenze il Ott 29, 2017 at 14:13:30

  Vendo
Ultimo messaggio di iz1gar in Mercatino il Ott 16, 2017 at 18:42:31

  cavi Messi e Paoloni
Ultimo messaggio di iz1gar in Mercatino il Set 28, 2017 at 12:45:42

  Manutenzione IR1Y (R2) e IR1UB (RU2 - DMR) di Monte Bignone
Ultimo messaggio di ik1mvx in HF, VHF, UHF, SHF e Sistemi Digitali - Radioassistenze il Giu 02, 2017 at 14:17:41

  IR1UHO - Ponte DMR
Ultimo messaggio di ik1mvx in HF, VHF, UHF, SHF e Sistemi Digitali - Radioassistenze il Mag 19, 2017 at 07:35:18

  ft 1000 mark v venduto
Ultimo messaggio di iz1gar in Mercatino il Apr 04, 2017 at 08:59:22

  ICB GENOVA RADIO
Ultimo messaggio di iz1gar in ARI Sezione il Feb 28, 2017 at 16:50:37

  i3CWR SK
Ultimo messaggio di ik1mvx in ARI Sezione il Feb 10, 2017 at 12:25:43

  Vendo yaesu vx3
Ultimo messaggio di iz1cqb in Mercatino il Gen 22, 2017 at 17:08:27



Toggle Content Newsletter
Newsletter

Devi essere un
Utente registrato
per ricevere la nostra Newsletter

Registrati Adesso!
Toggle Content News della Sezione
GENNAIO 2017
MARZO 2017 Diploma Sanremo edizione 2017, DAL 11 AL 20 MARZO
MAGGIO 2017DOMENICA 21 MATTINA Sanremo QRP Day( +Memorial I1BAY )
MAGGIO 2017Postazioni a paicere es:tipo SOTA ,da casa ,dalla vettura ecc ma QRP IQ1SM a pian di Poma e/o M.Bignone con gazebo per tutti i soci al termine della manifestazione ore 12,00 pranzo a Bignone con le Rostelle.
GIUGNO 2017 Visita al Bunker C244 e Cappella ND des Fontaines. Field Day Monte Ceppo.
LUGLIO 2017"SERATA SOTTO LE STELLE" Con la classica rostellata,ed altro ancora.

































































Toggle Content Events
In questo giorno...
1642
Il navigatore olandese Abel Tasman scopre la Nuova Zelanda.
Toggle Content Total Hits
placeholder   Pagine viste:
placeholderplaceholder
Oggi:1205
Ieri:3213
Massimo:31170
placeholderplaceholder
Totale:11726717
dal 19 Maggio 2005
Toggle Content Supportaci

ARI Sanremo
Copia e incolla il testo seguente per inserire nel tuo sito l'immagine con il link ad ARI Sanremo.
Grazie per il tuo supporto!

Toggle Content L'Angolo Esperimenti
Toggle Content Time & Calendario
Toggle Content Attività Solare
Toggle Content Random Pictures
Toggle Content Corso di Inglese x OM

Vi segnalo il corso di lingua inglese per radioamatori
italiani intitolato "English for Radio Amateurs" che è disponibile
gratuitamente sul sito
Clicca QUI per accedere
Immagino che il
corso potrebbe risultare di qualche interesse per i colleghi



Home Page › Regolamento di Sezione
Regolamento di Sezione Sezione

ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI

REGIONE LIGURIA

REGOLAMENTO DELLA SEZIONE DI SANREMO


Per facilitare la ricerca, ogni articolo del presente Regolamento è raggiungibile con un link





Art. 1 - COSTITUZIONE E SCOPI

La Sezione A.R.I. di Sanremo, costituita il 26 gennaio 1966 sulla base del disposto dello Statuto Sociale, del suo Regolamento di attuazione e del Regolamento del Comitato Regionale Ligure come unità locale di coordinamento dei soci dell'Associazione, ha sede in Sanremo.
Scopi della Sezione sono:

  1. Riunire a scopi scientifici e culturali prescindendo da qualsiasi questione di carattere commerciale, industriale, religioso o politico i radioamatori soci dell' A.R.I. aventi abituale dimora in zona di competenza territoriale della Sezione stessa, ovvero altri, abitualmente dimoranti in Liguria, che abbiano fatto specifica richiesta di appartenervi, giusto quanto stabilito dallo Statuto e dal suo Regolamento applicativo.
  2. Incrementare studi scientifici in campo radiantistico promuovendo esperimenti e prove.
  3. Costituire un centro informazioni tecniche a disposizione degli aderenti.

[inizio pagina]

Art. 2 - COMPETENZE

Le competenze territoriali della Sezione sono quelle fissate alla sua costituzione dal C.R.L.
Esse possono essere mutate a seguito della creazione di altre Sezioni ovvero per venir meno di altre esistenti.
Allo stato la competenza territoriale corrisponde ai seguenti Comuni:
Badalucco, Bajardo, Carpasio, Ceriana, Cipressa, Molini di Triora, Montalto Ligure, Pompeiana, Riva Ligure, Sanremo, Santo Stefano al Mare, Taggia, Terzorio, Triora.

[inizio pagina]

Art. 3 - PATRIMONIO

Il patrimonio della Sezione è costituito da quanto previsto dalle disposizioni di legge, dallo Statuto della Associazione e suo Regolamento applicativo.
I Soci o terze persone possono concedere in uso gratuito temporaneo alla Sezione beni di qualsiasi specie, che non fanno parte del patrimonio di Sezione e che saranno restituiti a richiesta dei concedenti salvo il deterioramento d'uso.

[inizio pagina]

Art. 4 - AMMISSIONE A SOCIO DELL'A.R.I

L'ammissione a socio dell'Associazione avviene secondo il disposto dell'art. 9 dello Statuto sociale, con riferimento inoltre al dettato degli art. 6 e 7
All'atto della presentazione della domanda di ammissione, che deve avvenire attraverso la Sezione competente, il Consiglio Direttivo di Sezione, dopo aver reso pubblico ai Soci aderenti alla Sezione il nome del richiedente, curerà l'inoltro della documentazione alla sede centrale, accompagnata dal proprio parere.

[inizio pagina]

Art. 5 - DIRITTI DEI SOCI ADERENTI ALLA SEZIONE

I soci A.R.I. in regola con il versamento delle quote sociali, che aderiscono al sodalizio hanno diritto:

  1. A prendere parte, se soci effettivi, alle votazioni sia in Assemblea di Sezione, sia per referendum.
  2. A dichiarare la propria opposizione motivata all'ammissione di nuovi soci o alla permanenza nell'Associazione di persone prive dei necessari requisiti o che tenga comportamenti contrari alle disposizioni statutarie o regolamentari.
  3. Ad usufruire di tutte le facilitazioni che la Sezione pone a loro disposizione.

[inizio pagina]

Art. 6 - RECESSO ED ESCLUSIONE

Il recesso e l'esclusione del socio dall'A.R.I. sono regolati dalle norme statutarie (Art. 12 lett. a e lett. b) ed hanno effetto anche per la Sezione di appartenenza.

[inizio pagina]

Art. 7 - ORGANI DELLA SEZIONE

Sono organi della Sezione:

  1. L'Assemblea di Sezione
  2. Il Consiglio Direttivo
  3. Il Sindaco

[inizio pagina]

Art. 8 - COMPOSIZIONE

Le Assemblee di Sezione possono essere ordinarie o straordinarie.
Esse sono composte da tutti i Soci aderenti alla Sezione in regola con il versamento delle quote sociali. Il diritto al voto è riservato ai soli Soci A.R.I. effettivi.
L'Assemblea è valida se è presente il Presidente o il Vice Presidente.

[inizio pagina]

Art. 9 - ASSEMBLEA ORDINARIA

L'Assemblea ordinaria è convocata dal Consiglio Direttivo una volta all'anno entro il 31 gennaio.

[inizio pagina]

Art. 10 - ASSEMBLEA STRAORDINARIA

L'Assemblea straordinaria è convocata dal Presidente:

  1. Su delibera del Consiglio Direttivo.
  2. Su richiesta motivata del Sindaco.
  3. Per richiesta motivata di almeno un quinto dei Soci aventi diritto di voto.

In tali ultimi due casi l'Assemblea deve essere convocata entro e non oltre trenta giorni dalla richiesta.

[inizio pagina]

Art. 11 - FORMALITÀ PER LA CONVOCAZIONE

Il Consiglio Direttivo stabilisce il luogo, la data e l'ora in cui saranno tenute le Assemblee.
L'avviso di convocazione delle Assemblee, con l'indicazione degli argomenti all'ordine del giorno, deve essere inviato dal Presidente a tutti gli aventi diritto al voto con anticipo di almeno venti giorni sulla data di convocazione.

[inizio pagina]

Art. 12 - COMPETENZE DELL'ASSEMBLEA

Nell'Assemblea ordinaria dovranno figurare all'ordine del giorno e saranno sottoposti ad approvazione:

  1. Relazione del Presidente sull'andamento generale della Sezione.
  2. Relazione del Sindaco sulla gestione economica.
  3. Bilancio consuntivo dell'esercizio finanziario trascorso.
  4. Bilancio preventivo dell'anno entrante.
  5. Gli argomenti eventualmente proposti dal Consiglio Direttivo o dal Sindaco.

[inizio pagina]

Art. 13 - COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo è composto da sei membri eletti per referendum personale e diretto fra i Soci aderenti alla Sezione, che godono di tutti i diritti, dura in carica tre anni ed i suoi componenti possono essere rieletti per altre due volte per un totale di nove anni.
Il Consiglio Direttivo elegge fra i propri membri:

  1. Il Presidente.
  2. Il Vice Presidente.
  3. Il Segretario/Cassiere.

Tutte le cariche consigliari sono gratuite, salvo rimborso delle spese per incarichi particolari, il cui ammontare massimo deve essere stabilito contemporaneamente al conferimento dell'incarico.

[inizio pagina]

Art. 14 - ELEZIONI

La richiesta di candidatura deve essere presentata per iscritto al Sindaco almeno trenta giorni prima della data dell'Assemblea da parte dei Soci aventi diritto di voto.
Il Sindaco firma e invia la scheda di votazione a tutti gli aventi diritto al voto, secondo l'elenco trasmesso alla Sezione dalla Segreteria Generale dell'A.R.I., con le modalità di votazione e l'elenco dei candidati. La scheda può essere consegnata personalmente in assemblea alla Commissione Elettorale o inviata per posta alla Sezione.
In nessun caso il voto può essere delegato.
In Assemblea la Commissione Elettorale procede pubblicamente allo spoglio delle schede pervenute e redige il verbale di referendum nel quale devono essere indicati:

  1. Il numero delle schede inviate ai Soci.
  2. Il numero delle schede pervenute.
  3. Il numero delle schede valide.
  4. Il numero delle schede nulle.
  5. Il numero delle schede bianche.
  6. Il numero dei voti ottenuti da ciascun candidato.
  7. Il nome dei candidati eletti.

Con la consegna al neo Sindaco del suddetto verbale la Commissione Elettorale si scioglie.
Il Consiglio Direttivo così eletto, entro dieci giorni dalla data dello scrutinio, provvede all'elezione del Presidente, del Vice Presidente, del Segretario ed alla distribuzione degli incarichi, alla presenza del Sindaco.
Il neo Segretario riceve dal Sindaco il verbale di referendum, lo completa con l'indicazione delle cariche attribuite ai membri del Consiglio Direttivo, ne affigge una copia alla bacheca di Sezione e invia altra copia alla Segreteria Regionale insieme a due copie, accuratamente compilate, del modulo prestampato fornito dal C.R.L.
Uguali copie del modulo prestampato devono essere inviate alla Segreteria Generale qualora nel triennio vi siano variazioni nelle cariche sociali.

[inizio pagina]

Art. 15 - CONVOCAZIONE

Il Consiglio Direttivo dovrà riunirsi almeno ogni sessanta giorni previa comunicazione del Presidente a tutti i consiglieri della data e dell'ora della riunione e degli argomenti all'ordine del giorno, da inviarsi con preavviso di almeno dieci giorni.
Uguale avviso deve essere comunicato al Sindaco che può partecipare alle riunioni del Consiglio Direttivo, senza diritto di voto, ma con diritto di opposizione da inserirsi a verbale, per le deliberazioni contro lo Statuto Sociale, i Regolamenti e le procedure da seguire.
Possono essere invitati a partecipare alle riunioni del Consiglio Direttivo anche i coordinatori delle varie attività di Sezione, se nominati, qualora si discutano argomenti inerenti alle attività relative.

[inizio pagina]

Art. 16 - POTERI

Al Consiglio Direttivo spettano tutti i poteri che per Statuto o Regolamento non siano di esclusiva competenza dell'Assemblea di Sezione.
Il Consiglio Direttivo esprime parere sulla domanda di ammissione di nuovi Soci. Nomina i coordinatori delle attività di Sezione ed è direttamente responsabile del loro operato di fronte all'Assemblea, operato che dovrà essere conforme alle norme regolamentari.
In caso di sostituzione di un coordinatore per qualsiasi motivo, il nuovo incaricato decadrà allo scadere del triennio in corso.

[inizio pagina]

Art. 17 - VALIDITÀ DELLE RIUNIONI

Sono valide le riunioni con la partecipazione di quattro consiglieri.
Ogni riunione deve essere presieduta dal Presidente o dal Vice Presidente.
Eccezionalmente, qualora dovessero essere adottate deliberazioni improrogabili, la riunione del Consiglio Direttivo potrà essere presieduta dal Consigliere con la maggiore anzianità associativa.
Sono valide le deliberazioni prese a maggioranza di voti, con prevalenza del voto di chi presiede, in caso di parità.

[inizio pagina]

Art. 18 - VACANZA DEI CONSIGLIERI

Qualora per qualsiasi motivo vengano a mancare uno o due membri del Consiglio Direttivo, i consiglieri restanti possono provvedere a surrogarli con i primi dei non eletti. La surroga è ammessa solo per un massimo di due Consiglieri durante il triennio di incarico del Consiglio Direttivo.
La variazione dovrà essere resa nota mediante affissione di comunicato alla bacheca di Sezione e deve esserne data notizia alla Segreteria Regionale con invio di due copie del modulo prestampato di cui sopra.
In caso di ulteriore vacanza o qualora non si voglia provvedere alla surroga, il Sindaco indirà le elezioni per la nomina di un nuovo Consiglio Direttivo secondo quanto previsto.
Per gravi motivi i componenti del Consiglio Direttivo possono essere dichiarati decaduti dall'incarico dal C.R.L. che nominerà un commissario per dirigere la Sezione fino all'esito di nuove elezioni.

[inizio pagina]

Art. 19 - LIBRI SOCIALI OBBLIGATORI

Il libro delle adunanze e deliberazioni, con pagine numerate progressivamente, prima di essere messo in uso dovrà essere firmato in ogni pagina dal sindaco.
Per ogni riunione del Consiglio Direttivo ovvero dell'Assemblea Generale, dovrà essere formato un sintetico processo verbale, con chiara indicazione del tipo di riunione, data ora in cui si è tenuta nonché con il numero degli intervenuti.
Per ogni deliberazione dovrà essere indicato il numero di voti riportati suddivisi in favorevoli, contrari ed astenuti.
Il verbale dovrà essere firmato dal redattore e da chi ha presieduto la riunione.
Dovrà inoltre apparire chiaramente il riferimento alla documentazione riguardante la riunione, che sarà conservata a parte.
Tutti i documenti riguardanti la riunione, compresa, se opportuna, la trascrizione completa dei vari interventi con i nomi dei favorevoli per ogni singola votazione, con tutti gli allegati che si riferiscono alla riunione, saranno riuniti in fascicolo, numerato in modo progressivo con l'elenco dei documenti che lo compongono e l'indicazione della riunione alla quale si riferiscono, firmato dal sindaco.
I fascicoli saranno conservati in apposito faldone nel quale sarà inserita, con uguale modalità, copia di tutti i documenti relativi alle elezioni di cui all'art. 14, ad esclusione delle schede, che dovranno comunque essere conservate.

[inizio pagina]

Art. 20 - REGISTRO DI CASSA E REGISTRO INVENTARIO

Il registro di cassa, con pagine numerate progressivamente, prima di essere messo in uso dovrà essere firmato in ogni pagina dal sindaco.
In esso saranno annotati tutti i movimenti contabili in entrata ed uscita.
Il registro inventario con pagine numerate progressivamente, prima di essere messo in uso dovrà essere firmato in ogni sua pagina dal sindaco.
In esso saranno annotati tutti i beni di proprietà della sezione.
Dovrà essere tenuto sempre aggiornato.

[inizio pagina]

Art. 21 - LIBRI SOCIALI FACOLTATIVI

La sezione può tenere, se lo ritiene opportuno per lo svolgimento della sua attività altri libri sociali.

[inizio pagina]

Art. 22 - ELEZIONI DEL SINDACO

Il Sindaco è eletto, con le stesse modalità e contestualmente all'elezione dei membri del Consiglio Direttivo.
Come i Consiglieri, il Sindaco dura in carica tre anni e può essere rieletto.
I candidati alla carica di Sindaco dovranno avere almeno dieci anni continui di anzianità associativa e mai aver subito sanzioni disciplinari.
La carica di Sindaco è incompatibile con qualsiasi altra carica associativa sia nazionale sia periferica.
La carica del Sindaco è assolutamente non retribuita, salvo il rimborso delle spese quando non altrimenti erogato.
Il conteggio degli anni alla carica di Sindaco non è comulabile con quella di consigliere e viceversa.

[inizio pagina]

Art. 23 - POTERI

Il Sindaco ha facoltà di controllo e di opposizione su ogni atto, documento o altro relativo alla vita di Sezione e deve assicurare che ogni azione degli organi di Sezione non sia in contrasto con lo Statuto, i Regolamenti e le norme di legge vigenti.
Ha diritto di opposizione sui lavori di assemblee o riunioni alla quali egli partecipi.
Ha diritto di prendere contatto con altri colleghi, ad ogni livello, per chiarimenti e spiegazioni.
Può chiedere la convocazione di Assemblee Straordinarie cui relazionerà sui motivi della richiesta.
Denunzia ogni irregolarità riscontrata ai competenti organi associativi fino a giungere alla denunzia del Consiglio Direttivo di Sezione al Collegio Sindacale del C.R.L.
Controlla e certifica i rendiconti economici della Sezione.

[inizio pagina]

Art. 24 - VACANZA DEL SINDACO

Qualora per qualsiasi motivo la carica di Sindaco risulti vacante durante il periodo di mandato, subentra in carica il primo dei non eletti, che conserva la carica per il resto del triennio in corso.
Se ciò non è possibile deve essere convocata un'Assemblea Straordinaria che elegga una commissione elettorale di tre membri scelti tra i soci aventi tutti i diritti i quali provvederà ad indire il referendum per l'elezione di un nuovo Sindaco.
Il membro di tale commissione con la maggiore anzianità associativa assumerà le funzioni di Sindaco di Sezione fino a quando non sarà proclamata l'elezione del nuovo Sindaco. A quel momento la commissione elettorale sarà sciolta.
L'elezione del nuovo Sindaco avverrà con le modalità indicate all'art. 14.
Il Sindaco così eletto rimarrà in carica fino allo scadere del mandato del Consiglio Direttivo in carica.

[inizio pagina]

Art. 25 - GRATUITÀ DI CARICHE ED INCARICHI

Similmente a quanto disposto all'art. 13 per il Consiglio Direttivo ed all'art. 22 per il Sindaco, ogni altra carica od incarico sono assolutamente gratuiti.
Possono essere erogati rimborsi spese in particolari casi, il cui ammontare deve essere stabilito all'atto del conferimento dell'incarico dell'organo conferente.

[inizio pagina]

Art. 26 - VOTAZIONI E DELIBERAZIONI

Le votazioni avvengono per Referendum o in Assemblea.

[inizio pagina]

Art. 27 - VOTAZIONI PER REFERENDUM O IN ASSEMBLEA

Le votazioni per referendum per eleggere i membri del Consiglio Direttivo ed il sindaco avvengono secondo il disposto degli art. 14-18-22-24.
Possono essere indette altre votazioni per referendum su decisione del Consiglio Direttivo o dell'Assemblea qualora si debbano prendere decisioni vitali per la Sezione, come ad esempio lo scioglimento della Sezione sebbene non si siano verificate le condizioni previste dall'art 10 del C.R.L.
Tutte le altre delibere possono essere prese in Assemblea.
Le votazioni per referendum per eleggere i membri del Consiglio Direttivo ed il sindaco avvengono secondo il disposto degli art. 14-18-22-24.
Possono essere indette altre votazioni per referendum su decisione del Consiglio Direttivo o dell'Assemblea qualora si debbano prendere decisioni vitali per la Sezione, come ad esempio lo scioglimento della Sezione sebbene non si siano verificatele condizioni previste dall'art. 10 del C.R.L.
Tutte le altre delibere possono essere prese in Assemblea.

[inizio pagina]

Art. 28 - VOTAZIONI PER REFERENDUM

In caso di referendum gli aventi diritto al voto posso inviare la scheda alla Sezione a mezzo posta o consegnarla personalmente a mano.
Le schede inviate a mezzo posta saranno valide se pervenute entro il giorno dell'Assemblea.
Il diritto di voto per referendum non può essere delegato.

[inizio pagina]

Art. 29 - SORVEGLIANZA E SCRUTINIO

Per garantire la regolarità delle votazioni per referendum, il Sindaco stabilisce le modalità di compilazione della scheda, ne predispone l'invio e controlla le operazioni di scrutinio in Assemblea eseguite da due scrutatori nominati in apertura dell'Assemblea stessa tra gli aventi diritto al voto che non ricoprano cariche sociali.
Di ogni referendum deve essere redatto apposito verbale sottoscritto dal sindaco.
Il Segretario della sezione provvederà ad affiggere nella bacheca della sezione copia di detto verbale e ad inviarne copia alla Segreteria del C.R.L.

[inizio pagina]

Art. 30 - VALIDITÀ DELLE ASSEMBLEE E DELLE DELIBERAZIONI

In prima convocazione l'Assemblea è valida e può deliberare quando siano presenti la metà più uno degli aventi diritto al voto.
In seconda convocazione, da fissarsi per il giorno successivo rispetto alla prima, l'Assemblea è valida purché siano presenti almeno il 30% (trenta) degli aventi diritto di voto.
Le deliberazioni sono valide se ottengono la maggioranza semplice di voti favorevoli. In caso di parità prevale il voto di chi presiede.
È ammessa la delega ad altro socio avente pieni diritti, ma il delegato non può avere più di 1 (una) delega.
I Soci deleganti si considerano presenti a tutti gli effetti.

[inizio pagina]

Art. 31 - ORGANI DELL'ASSEMBLEA

Le assemblee sono normalmente presiedute dal Presidente o dal Vice Presidente della Sezione ma l'Assemblea stessa può nominare un proprio Presidente tra i presenti che godono di tutti i diritti.
Il Segretario della Sezione redige il verbale e può chiamare a coadiuvarlo uno dei presenti avente tutti i diritti.
In assenza del Segretario della Sezione il Presidente dell' Assemblea può nominare uno dei presenti avente tutti i diritti a fungere da Segretario.

[inizio pagina]

Art. 32 - VERBALI DELLE RIUNIONI

Come indicato nei precedenti articoli per ogni riunione deve essere steso un processo verbale. Ad esclusione dei verbali delle riunioni del Consiglio Direttivo, copia di tutti gli altri verbali deve essere trasmessa dal Segretario di Sezione alla Segreteria del C.R.L.

[inizio pagina]

Art. 33 - OBBLIGHI DEL PRESIDENTE

Il Presidente della Sezione deve assicurarsi che sia stata inviata copia alla Segreteria del C.R.L. dei verbali e degli eventuali relativi documenti entro dieci giorni dalla tenuta di assemblee o di votazioni per referendum di qualsiasi tipo.

[inizio pagina]

Art. 34 - RAPPRESENTANZA E FIRMA DEL PRESIDENTE E VICE PRESIDENTE

Il Presidente ha potere di rappresentanza e firma per la Sezione nei confronti dei Soci, del Comitato Regionale, della Sede Centrale dell'A.R.I. e dei terzi.
Gli atti di ordinaria amministrazione posso essere sottoscritti dal Vice Presidente o dal Segretario di Sezione.
Il Presidente è membro di diritto del C.R.L. come disposto dall'art. 5 delle Norme Regolamentari del medesimo C.R.L.
Il Vice Presidente sostituisce in tutto il Presidente in caso di sua indisponibilità.
Anch'egli, insieme con il Presidente, è membro del C.R.L. come da art. 5 delle Norme Regolamentari predette.
In caso di indisponibilità del Presidente o del Vice Presidente, questi hanno la facoltà di delegare un Socio a rappresentarli.

[inizio pagina]

Art. 35 - SEGRETARIO CASSIERE

Il Segretario ha potere di firma per tutti gli atti di ordinaria amministrazione.
Provvede all'approvvigionamento del materiale di cancelleria ed alle spese postali per il funzionamento della Sezione.
Cura la stesura dei processi verbali delle riunioni di Assemblea e del Consiglio Direttivo sottoscrivendoli insieme con chi le ha presiedute.
Tiene aggiornati tutti i libri sociali di cui agli art. 19-20-21.
Nella sua funzione di Cassiere tiene il Registro di Cassa e conserva la relativa documentazione rispondendone al Sindaco.
Può essere delegato alla firma sul conto corrente bancario o postale.

[inizio pagina]

DISPOSIZIONI FINALI


Art. 36 - EFFICACIA OBBLIGATORIA

Il presente Regolamento è obbligatorio per tutti i Soci A.R.I. aderenti alla Sezione ed entra in vigore dal momento dell'approvazione da parte del C.R.L.
Per quanto non espressamente previsto si fa riferimento alla Statuto dell'A.R.I., suo Regolamento Applicativo e del Regolamento del C.R.L.
Del presente regolamento deve essere resa disponibile copia a tutti gli aderenti alla Sezione.

[inizio pagina]

Art. 37 - SANZIONI DISCIPLINARI

I Soci della Sezione che fossero imputabili di gravi colpe nei confronti della Sezione o dell'Associazione possono essere deferiti dal Consiglio Direttivo di Sezione, con apposita motivata deliberazione, al Consiglio di Presidenza del C.R.L., il quale, dopo avere accertato i fatti contestati e, se del caso, ascoltato gli interessati, può promuovere presso il Consiglio Nazionale A.R.I. il procedimento di sospensione o di esclusione previsto dagli art. 12 e 13 dello Statuto dell'A.R.I.

[inizio pagina]

Art. 38 - SCIOGLIMENTO DELLA SEZIONE

La Sezione è sciolta quando il numero dei soci è inferiore a 15 (quindici) soci effettivi.
In tal caso il Consiglio Direttivo di Sezione in carica chiederà al Consiglio di Presidenza del C.R.L. la nomina di un Commissario Liquidatore e cesserà dalle sue funzioni.
Parimenti si comporterà il Consiglio Direttivo qualora sia deliberato lo scioglimento della sezione in forza del precedente art. 25.
In caso di gravi mancanze della maggior parte dei Soci o del Consiglio Direttivo di Sezione, lo scioglimento può essere disposto dal C.R.L., che nominerà un Commissario Liquidatore con cessazione di tutte le funzioni degli organi di Sezione.
A seguito dello scioglimento i beni posseduti dalla Sezione passeranno alla sede centrale dell'A.R.I. con esclusione di qualsiasi divisione parziale o totale fra i Soci già aderenti alla disciolta Sezione.

[inizio pagina]


VERBALE DI APPROVAZIONE


Questo Regolamento è stato discusso ed approvato all'unanimità nell'Assemblea Straordinaria del 09 Marzo 1999, ove erano presenti 39 Soci con diritto di voto.
Il Regolamento è parte integrante del verbale scritto nel Libro dei Verbali della Sezione di Sanremo.



Presidente di Assemblea I1OCQ Carlo Solerio
Relatori I1YX Giovanni Carlo
    " I1BAY Attilio Sacco
Verbalizzante I1COB Roberto Comboni

Last 10 Forum Messages
 Topic  Forum  Risposte  Autore  Visto  Ultimo Messaggio placeholder
placeholder SKARI Sezione1iz1gar272i1yhu
Lun, 6 Nov 2017
21:27
placeholder
placeholder R1 Poggio (Casa Serena) in C4FMHF, VHF, UHF, SHF e Sistemi Digitali - Radioassistenze0ik1mvx248ik1mvx
Dom, 29 Ott 2017
15:13
placeholder
placeholder VendoMercatino0iz1gar369iz1gar
Lun, 16 Ott 2017
19:42
placeholder
placeholder cavi Messi e PaoloniMercatino0iz1gar457iz1gar
Gio, 28 Set 2017
13:45
placeholder
placeholder Manutenzione IR1Y (R2) e IR1UB (RU2 - DMR) di Monte BignoneHF, VHF, UHF, SHF e Sistemi Digitali - Radioassistenze0ik1mvx924ik1mvx
Ven, 2 Giu 2017
15:17
placeholder
placeholder IR1UHO - Ponte DMRHF, VHF, UHF, SHF e Sistemi Digitali - Radioassistenze2ik1mvx3507ik1mvx
Ven, 19 Mag 2017
08:35
placeholder
placeholder ft 1000 mark v vendutoMercatino0iz1gar1134iz1gar
Mar, 4 Apr 2017
09:59
placeholder
placeholder ICB GENOVA RADIOARI Sezione0iz1gar1261iz1gar
Mar, 28 Feb 2017
17:50
placeholder
placeholder i3CWR SKARI Sezione1i3rgh1519ik1mvx
Ven, 10 Feb 2017
13:25
placeholder
placeholder Vendo yaesu vx3Mercatino0iz1cqb1501iz1cqb
Dom, 22 Gen 2017
18:08
placeholder
+/-

Forum Index | Leggi i messaggi dalla tua ultima visita | Leggi i messaggi senza risposta | Cerca
[ Topic: 760 | Risposte: 1403 | Messaggi: 2163 | Visto: 2624744 ] 

Top Forum Posters

PM
Messaggi: 475
Scribacchino
PM
Messaggi: 429
Scribacchino
PM
Messaggi: 130
Praticante
PM
Messaggi: 127
Praticante
PM
Messaggi: 100
Praticante
PM
Messaggi: 78
Apprendista
PM
Messaggi: 65
Apprendista
i0qmiz1garDeleted_User_4IZ1DFFik1dpaIZ1OQBik1mvx

Che tempo fà ,previsione regionale e locale

Meteo Liguria




<<<<<<<<<< si aggiorna in automatico >>>>>>>>>>



Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Sezione

Articolo più letto relativo a Sezione:
Consiglio Direttivo
Toggle Content Valutazione Articolo
Punteggio medio: 5
Voti: 2


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo

Toggle Content Opzioni
Toggle Content The best Top 5
Toggle Content ShoutBlock
IZ1VUM: Iz1vum
20 Dic 2013 @ 23:55
IZ1DFF: Adoro le rostelle...che invidia! buon appetito! Ho fame!
11 Set 2012 @ 06:48
IZ1OQB: Ciao a tutti vi ricordo la prevista rostellata per il giorno 11 Settembre 2012 alle ore 21,00 in sezione,vi prego di controllare la vostra posta elettronica ed seguire attentamente le indicazioni,grazie per la vostra attenzione il webmaster Arisanremo Ciauz
08 Set 2012 @ 16:37
IZ1OQB: Vi ricordo a tutti i soci ed colleghi,se volete pubblicare qualche argomento di non esitare ,oppure mi contattate,grazie per la vostra attenzione. Spadaccini
12 Apr 2012 @ 20:53
Tutti i messaggi
Solo gli utenti registrati possono scrivere
Login/Registrati
Toggle Content User Info
placeholder
Benvenuto Anonimo

Nickname
Password


placeholder Iscrizioni:
placeholder Ultimo: iu2gde
placeholder Nuovi di oggi: 0
placeholder Nuovi di ieri: 0
placeholder Complessivo: 249

placeholder Persone Online:
placeholder Iscritti: 0
placeholder Italiani: 17
placeholder Stranieri: 0
placeholder Staff: 0
Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!
Toggle Content Sondaggio
Sei favorevole all'introduzione del subtono regionale a 110.9 sul nostro R2?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 177
Commenti: 1
Toggle Content Wikipedia
Cerca in Wikipedia
Search provided by the Wikipedia.
Toggle Content RSS
Autori
News

Forums
Forums

Downloads
Downloads

Toggle Content Totali dei Download
Categories: 12
Downloads: 42
  · Hits: 49263
  · Views: 177079
  · Votes: 0
  · Avg. Score: 0
  · Total: 0 bytes
Add Download
New Additions
Popular Downloads
Top Downloads
Random Download
Toggle Content Top 10 Download
Toggle Content Social network

Toggle Content Chi ci stà vedendo
Toggle Content Flag Counter
Flag Counter
Flag Counter
Toggle Content New_Toolbar
Nuovo applicativo dedicato a tutta la Community del Web
Novità assoluta 2013
.






Nominativo di Sezione
Sezione A.R.I. Sanremo - 18.02 codice ASC che per la Sezione è G08

La Sede si trova in corso Mazzini n° 1, a fianco del Campo Sportivo, in Sanremo. La Sezione è aperta tutti i martedì, non festivi, dalle ore 21 alle ore 23 circa.

Indirizzo Postale:

ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI
SEDE di SANREMO
CASELLA POSTALE 114
18038 SANREMO IM


Scrivi al Segretario
ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI P.IVA & C.F. 90029580082
Indirizzo di posta elettronica certificata
presidenza@pec.arisanremo.it

Webmaster IZ1OQB PINO

Contatto per il Webmaster
Regolamento del Sito | Note Legali/Disclaimer | Come trovarci


Best viewed 1024x768 +

Questo sito appartiene alla Sezione ARI di Sanremo (IM) e non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
I loghi, i marchi e gli script usati in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari e a CPG-Nuke Team.
Questo sito utilizza la versione 9.2.1 di Dragonfly CPG-Nuke.
Theme by i1yst
Tutti i testi, le foto e i disegni tecnici sono esclusiva proprietà di © 2002-2013 arisanremo.it
Vietata la riproduzione e la copia, anche parziale, senza la previa autorizzazione di arisanremo.it

All content are protected by the copyright law and may not be copied without the express permission and the active reference to a source!
Web stats

Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy



placeholder Support GoPHP5.org   Dragonfly   XHTML valid!   CSS valid!   Level Double-A Conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0   RSS valid!   Robots valid!   PHP   PhpMyAdmin   MySql   Get Adobe Reader   Unicode   Add to Google placeholder